IMMIGRAZIONE

  • Rinnovi permessi di soggiorno
  • Richiesta carta di soggiorno e aggiornamento
  • Ricongiungimenti familiari
  • Flussi d’ingresso L’ingresso in Italia per motivi di lavoro subordinato, anche stagionale, e di lavoro autonomo, deve avvenire nell’ambito delle quote di ingresso  stabilite nei decreti – i cosiddetti ‘decreti-flussi’ – che periodicamente sono emanati dal presidente del Consiglio dei ministri sulla base dei criteri indicati nel documento programmatico triennale sulle politiche dell’immigrazione. 

Commenti chiusi